I medici
Chi siamo
Contatti

Indicazioni:

Si tratta di una delle più popolari operazioni di chirurgia plastica. Quando si desidera ottenere un seno dalla taglia più grande. Perdita di volume, tono e definizione del seno dopo la gravidanza. Cedimento dei tessuti del seno. Sentirsi meglio nell'indossare determinati capi o costumi da bagno. Seni piccoli per ragioni congenite e per i quali si spera di ottenere un aspetto migliore aumentandone la taglia. Perdita di volume in seguito a una consistente perdita di peso.

Anestesia: quasi sempre sotto anestesia totale.

Durata: 1-2 ore.

Chirurgia con o senza ricovero: solitamente l'aumento del seno richiede un periodo di ricovero di 1 giorno dopo la chirurgia. In base a quanto stabilito dal chirurgo potrebbe essere applicato un drenaggio al di sotto di entrambi i seni.

Quindi, la rimozione dei drenaggi potrebbe essere effettuata dopo 3-7 giorni, ma in ogni caso, se non strettamente necessario, questi non vengono applicati.

Prima dell'intervento:

Un'ecografia mammaria o una mammografia (dopo i 35 anni di età) é d'obbligo prima dell'operazione per poter visionare la situazione dei seni prima dell'operazione.

Procedura:

Esistono tre punti opzionali in cui effettuare le incisioni:

1) intra-aureolare;

2) infra-mammario (sotto la piega del seno);

3) dall'ascella.

Attraverso queste incisioni, gli impianti in silicone vengono inseriti al di sotto del muscolo pettorale o della ghiandola mammaria. Alle volte l'impianto può essere collocato al di sopra del muscolo.

Tempi di recupero:

Ecchimosi, gonfiore e fastidio intorno al seno e vicino l'ascella potrebbero verificarsi.
Dopo la procedura deve essere indossato un reggiseno sportivo per 4-8 settimane.
Si può tornare a lavoro dopo una settimana, ma le attività fisiche pesanti devono essere evitate per 3 settimane.
Il gonfiore intorno al seno potrebbe persistere per 4 settimane e le cicatrici svaniranno nell'arco di 12-18 mesi.
Dopo l'operazione deve essere evitata l'attività sessuale per almeno 3 settimane.

Risultati: conferisce un aspetto attraente e ben definito al seno. Il contorno del seno é permanente salvo eventuali cambi eccessivi di peso. Alcuni rari problemi legati all'integrità delle protesi potrebbero causare una sostituzione di quest'ultime.

Rischi: Cattiva cicatrizzazione con conseguente lascito di visibili cicatrici. Infezioni, sanguinamento, accumulo di fluido (seroma). Intorpidimento (nel 30% dei pazienti, questa sensazione transitoria potrebbe verificarsi per via della pressione esercitata dagli impianti). Coaguli di sangue. In donne sportive, uno spostamento delle protesi verso l'alto potrebbe verificarsi.

Contattaci!

Prenota un appuntamento
Doku Medical Whatsapp